Vorrei tuffarmi negli occhi di un cielo stellato

Vorrei sognare cieli colmi di colore,arcobaleni azzurri
dove i oesci volano su nubi turchine con ali di farfalla,
dove le emozioni sono leggere come voli di libellula,
dove il pensiero è come il canto del mare d'Inverno
con algide onde che rallegrano la solitudine.

Vorrei tuffarmi negli occhi di un cielo stellato
per vedere se contengono lacrime di gioia,
vorrei perdermi nel sogno di un bambino
per conoscere la purezza delle emozioni,di un disio vergine.

Vorrei perdermi nella libertà del vento
per conoscere i segreti di sfuggenti orizzonti,
per respirare i sorsi di vita che animano l'infinito,
per apprezzare la generosità della creazione
che con la sua beltà a tutti dona un'emozione.

Altre opere di questo autore