Le creste dell'onde accendono l'infinito blu del mare

Le creste dell'onde
accendono l'infinito blu del mare
come emozioni che passano
lasciando segni tangibili dell'anima.

I gabbiani guardano incantati
uno di loro cerca di portar via una stilla d'emozione
il sorriso della luce di una stella ancor diafana nell'aurora
un attimo d'eternità intriso si solitudine.

Mi sono fermato un attimo sulla battigia
con gli occhi rivolti a l'infinito
col cuore colmo di serene moltitudini di pace.

Ho raccoltouna conchiglia
e con sorpresa mi sono accorto che conteneva il mare
attimi di poesia intrisi dalla salsedine.


Altre opere di questo autore