Un calice di vino

Quanta poesia c'è
dentro un calice di vino,
sia rosso, bianco, biondo,
aromatico, generoso,
frizzante o gentile.
C'è il luccichio delle zolle
appena rimosse,
Il colore dei pampini in fiore
dei grappoli vermigli e gialli
maturati al sole,
la freschezza della rugiada
che irrora la vigna
nelle notti di luna.
E quando sulla lauta mensa
un calice di vino brilla
inebriarsi del suo profumo
Assaporarne il gusto
è espressione d'amore,
è un inno alla terra
agli estesi vitigni
alle nostre colline
alla meravigliosa natura
alle rinomate cantine
al faticoso lavoro
del paziente coltivatore
che, con la passione di sempre
ci ha messo un pezzo di cuore.


Marisa Salodini

Altre opere di questo autore