Ma quanta falsa oratoria ( Vite mutilate )

Vite mutilate

 

 

Vite mutilate, troncate

Si può dare la colpa a tutto a questo a quello dire che è colpa loro che erano deboli

Che non hanno superato

Quanta psicologia vi può stare dentro, che è tutta colpa loro

Perché non hanno avuto la forza

E le giustificazioni ….

Infinite….

Ma tutte quelle vite sono state mutilate, per quanti motivi

E tu a chi vorresti dare la colpa

Chi potrebbe azzardarsi a spiegare e trarre conclusioni

Troncando anche quella possibilità residua

E perché

La capacità d’amare è in funzione della capacità di piacere esteriore di una presunta idea conforme di bellezza o del sesso scontato in una donna che ci gioca , o  del successo o capacità di promettere e ricchezza , escludendo l'interiorità anche perchè solitamente molto povera, squallidamente povera, tale da ridursi a una pantomima quanto mai retorica...

 

La psichiatria più indottrinata pensa che non ci sia bisogno di essere psichiatri

Per capire certe cose

Ma mentre lo pensa non lo dice e se ne sbatte le palle e somministra farmaci

che provocano allergia e in molti casi morti accidentali tanto il fumo uccide

 

ricchi e famosi vorrebbero diventare come tutti e stare bene sulla terra

come tutti isole dei famosi

che quando giunge l’ora, persino in quel momento hanno il progetto terreno

una tomba monumentale con statue che ritraggono loro stessi

il capostipite fondatore e i dodici o tredici scolpiti in marmo bronzo

 

macellai di carne destinano i corpi alle visioni plastificate

per un migliore rapporto con la morte e il suo potere

 

le uniche colpe stanno nel potere e nella consapevolezza del potere

e di potere disfarsi e manovrare le vite col potere e il comando

sulle proprie sudditanze

 

tutto si propaga sotto quel controllo per il migliore dei mondi

dove a caratteri cubitali sta scritta la tua felicità

ed essa viene comunque elargita , poi consumata in fretta

sotto forma di libertà che non esistono o progetti che non c’erano

e che appaiono quando la sensibilità era già spuntata persino sulle pietre

 

dovevano aspettare il  nuovo luminare della scienza

o qualche d’annunzio da potere assolvere o condannare secondo le tendenze

come l’imperatore che inventò l’alfabeto più semplice e traducibile

comprensibile da tutti elevando il popolo del catarì dal lievito di pizze

 

ma codesto è vero ed era una delle tante repubbliche cinesi

che si sono liberate da duemila anni secondo un codice comune

parole che vengono a mostrare civiltà e un loro proprio redentore

ma non spiegano perché continuano a scannarsi tra di loro

nella memoria dei defunti

 

io metto e dispiego tutte le vite e i limiti sistematici dell’assistenza cosiddetta sociale

T’infilo dentro carlo marx e con grande disinvoltura

vi infilo dentro tutto quanto di più sociale possa esistere nel vero senso della parola

tutte le vite conosciute da me e da me comprese

sono già tante che sono ancora vive e intrappolate e compresa quella di quella stramba lucciola

o prostituta solamente vista per strada, continuando a non capire perché siano così tante

da illuminare tutte le strade principali illuminate a giorno ancora meglio delle luci del natale

e mi domando che gusto ci possa essere a pagare una donna per un atto che non è nemmeno più sessuale

mentre vengono illuminati a priorità assoluta amori fra uomini  che godono in quel modo

e come una società che vuole essere evoluta a tutti i costi riesca a pensare solamente a quello

e non alle vere sofferenze della gente che è il popolo e comune,

e che si riflette come conseguenza sugli altri prossimi e comuni in un riversare, attaccati ad un televisore

che vi augura la buona serata, e vi promette la giustizia e i fatti immondi, e vi promette la liberalità

 

e che vorrebbe e vuole discolparsi a tutti i costi delle condanne assurde del passato e delle epoche precedenti

e qui entra in ballo anche la religione ,

e la grande colpa della colpa del senso di colpa e della società per il senso che non riesce a dare

né a svolgere,  che reprime,  perché i luoghi li conosco e anche le missioni dell’ave maria

ma non riesco a capire perché un uomo prenda a pugni la donna che ha sposato essendo in grado d’intendere e volere, e non riesco a capire perché venga essa, poi la donna ricoverata con tso

prolungati e perché il marito benestante non le passi quanto stabilito dalla legge e le vengano portate via le figlie, o viceversa quando questo accade all’opposto , la tirannia della donna sull’uomo e sui suoi figli.

 

gli argini nel cielo non vi sono ma non vi sono nemmeno gli angeli

i custodi  non esistono

sono gli illuminati,  gli unici angeli, angeli della ragione per elevare i sentimenti  degli altri, quelli che hanno scritto per noi, per la liberazione e la libertà anche di quello che non piace ma che non si può negare Al di là di un vantaggio personale.

 

 

 

 

La storia scritta non è ancora completa e verrà ampliata da me, corretta e rivista più volte, perchè sia il più omogena e adeguata alla realtà.    Sotto comunque una regola principale che è controcultura , ovvero andare contro una regola che è cultura comune,  la psichiatria come rimedio ai disagi.

La psichiatria è sempre dannosa, e va del tutto screditata.

 

Il video non rispecchia l'attuale, ma praticamente l'attuale è forse peggio. IL male del secolo,visto anche che simoin un secolo nuovo, è la psichiatria.spiegherò imotivi, andando contro allacultura dominante. quindi comecontrocultura

 

Aggiornamento:.   Due esempi folgoranti : il primo Arancia meccanica di stanly kubrick,  che penso tutti conoscano, dove la violenza esagerata giustificava l'intervento,  poi faceva nascere molte riflessioni, che non va visto sotto l'aspetto violento, ma mediato come fosse metafora , naturalmente, e raaportato all'odierno.

un l'altro esempio è un film grandioso "un giorno di ordinaria follia", per capire concatenazione di cause ed effetti, nell'assurdità dellecose e avenimenti, fino alla perdita della ragione e fino alla confusione. 

UNa attenta lettura dei racconti di san pietroburgo di gogol. e del revisore di gogol

Un'altro esempio, il più pazzesco e adatto, una conferenza tra psichiatri, su un tema qualsiasi. 

Un'latro esempio la giustizia sociale,vista in tv.

Altri esempi di cinema non mancherebbero, ovviamente sono storici. poi i casi di un tempo, poi i casi cosiddetti clinici,  e le terapie attuali cognitive-comportamentali,   laddove  se si osservano gli infermieri e gli addetti, preposti ad assecondare gli psicopatici che li comandano, si ritorna facilmente a comprendere , quanto siano distanti e subordinati, nella leggeconoscitivo, che dovrebbe valere più per loro . ma quest'ultimo punto è un puntodi vista soggettivo e non supportato, alla pari di una fantasticheria di Gogol,  per questo viene infatti definito da me come  CONTROCULTURA.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre opere di questo autore