UNA FRASE PER RIFLETTERE

Amor non lega troppo eguali tempre.

L'abcd dell'immaginazioni (maestro e margherita )

Paolo Faccenda

L’abcd dell’immaginazioni

(il maestro e margherita )

 

Lei ti appare in sogno

Che ti supplica di liberarla dal maleficio

Che l’ha costretta  a nascondersi in una grotta

Sotterranea dove nessuno può vederla

Lei amerà colui che la libererà

Ed è bellissima a quegli occhi soltanto

Quelli naturali,

di quella semplicità Del naturale giovane

morbida e gradevole, come una donna vera

non idealizzata, ma vera, una donna semplicemente bella

come ce ne sono tante, nella normalità della bellezza

giovane, di una donna che vive sogna e vive

 

Per una sorta d’incantesimo connesso alla rivalità

Con una strega la realtà soffocante l’ha costretta

Per vicissitudini, ad errare senza possibilità

Lei  ha bisogno di amore, perché molto sola

Ma soltanto chi è molto buono di cuore

Potrà vincere sul suo incantesimo non sarà principe

Per una stranezza del destino voluta dal caso

Sarà chiunque in grado di volerle veramente bene

Con un grande altruismo, che sarebbe ricambiato

Dalla sua giovinezza e lenta ripresa, dal suo successivo

abbandono e amore ancora maggiore

 

E quello risulterà nel momento del sogno

Soltanto a colui che è degno di altrettanto

Amore, così che potrà liberarla e amarla

 

Siamo ancora in tempo per esorcizzare il destino e sovvertire l’ordine

 

Siamo ancora in tempo per uno sposalizio sul mare

O almeno per una vacanza sul mare

Non fatevi ingannare dal dottor trivago zivago zingaro , divago

E trovate prima lei, sempre che non sia lei a trovare prima voi

Ma tutto ciò ch’è vago e se peggio ancora trivago, lasciatelo perdere

Lei non corre dietro a della pubblicità

E non stà lì in mezzo

Non la troverete a caso

Sarà lei, col vostro benestare a trovare voi

Una donna ha una capacità di tenerezza e di attrazione nel sogno dieci volte superiore alla vostra e se respira il vento giusto quello del ferormone del bisogno del vero trasporto  v’invaghirete di lei,

fino a sognarla

così anche una semplice figura che abbia un nesso con la realtà sarà ispiratrice di un rilassamento

di un sogno  sereno, dove risalterà , che lei ha bisogno di voi che tu hai bisogno di lei  ma che lei ha bisogno di te , di voi

di voi, dove lei è là incarnando lo spirito che acquieta

la tua persona , e forse nella realtà v’inciterà davvero, perché è lei che ha bisogno

e il suo bisogno non lo nasconde, e siccome lo interpreti e lo capisci e lo comprendi

come vero , umano e naturale, potrai amarla, perché umile, come il tuo essere umile

perché il suo vero bisogno è proprio quello coincidente con il tuo

poi  tu sei mansueto e di fronte a una donna bella che ti chiede non puoi certo negare, anzi

per lei potrai anche fare sacrifici, perché con lei darai un nuovo senso alla vita,

la Vita nova, che resterà forse solo nel sogno dell’alighieri, ma comunque sia,  ricevereai da lei l’affetto

che ti mancava e che desideravi, allora, sarà di nuovo giusto,

il cielo potrà celebrare o annoverare un’altra  unità d’amore, d’aggiungere alle precedenti

degne di essere contate, sono infinite, ma anche l’infinito è un numero

allora sarà celebrata di nuovo ,

ma forse l’immaginazione si spinge oltre, ma lo spunto dell’immaginazione deve essere la realtà

le realtà sono tante , una realtà è quella di non perdersi e di non aspettarsi amore da un fanciullo o da una fanciulla (shakespeare ),

ma la bellezza di una fanciulla che cresce è talmente inconfondibile da attrarre quando già diviene come donna  e così il Faust e Margherita, e tantissime altre opere moderne , scritte o vissute , infinità di romanzi e film, il mito della giovinezza  e di più quanto è caro del Faust, ritorna spesso, con o senza strega o mephistofele, nella sua forma classica e nella sua tragedia. 

 

 

COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Fantasia
Opere pubblicate da questo autore: 583
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative