Musica del dolore

Musica del dolore

 

 

Musica del dolore

musica del piacere

pesantezza e assenza

logica del cuore

sensualità espressione

 

Bella figliola quanti petali

ha la tua viola. Arte e struttura

il pensiero racchiuso in immagine

la bellezza nei tratti di penna

ritoccano il viso prudente

enigma d’un sorriso beato

 

voglio illudermi ancora

col mare coll’erba nel fondo

voglio ancora guardare

ancora assaggiare bere mangiare

fotografare risalire scalare

discendere a valle

specchiarmi nell’acqua

vedere le trecce inseguire le tracce

volare d’azzurri biondissimi

occhi profondi di cielo e di mare

spegni l’impulso appaga la mente


Madre divina figlia dorata!!!

Tremula voce casta e impudica

Scopri il tuo manto

Il tuo volto avvicina

In un bacio prolunga

Il mio soffio dismesso

Mi manchi

Metà della vita. 

 

 

Nè data, nè tempo!

 

 

 

Altre opere di questo autore