Ho amato un sogno

Ho amato ma forse ho solo amato un sogno amando te. L'anima mia si sveglia ed un'inquietudine mi sfiora; il ricordo si muove lento dentro il silenzio assordante dei miei pensieri. Anche il mio cuore tace; trafitto mi osserva in disparte. Mi è rimasta questa lacrima di dolore trasparente che cade come il sole cade al tramonto dissolvendosi in un crepuscolo di nostalgia. Il mio amore era un gabbiano che in alto volava, ora è un aquilone dal filo spezzato. Giace a terra la sua figura disegnando la forma perfetta d'un amore perduto. Ho amato ma forse ho solo amato un sogno amando te.

Altre opere di questo autore