Quell'infinito viaggio

scorrono i giorni
inseguono un domani
dove si nasconde
forse una chimera
non so
forse non lo so capire
ti vivo accanto
e tu sei l'amore
nato per caso
una mattina dove
s'era perso il sole
eppure pieno di calore
era il tuo sorriso

il tempo corre, vola
ed io mi scopro ancora
eterno viaggiatore
in cerca del tuo cuore
come se mi mancasse
qualcosa ancora da svelare

forse l'amore
è solo un viaggio
verso un approdo
perso in mezzo al mare
ti tengo la mano
come in ogni giorno
ma nel cuore tuo
ho sempre qualcosa
da inseguire.




Altre opere di questo autore