L'UNICO AMORE





Son mute le tue labbra
non offrono pensieri
mentre accanto
discreta mi cammini

vorrei poter sfiorare
solo per una volta
la tua mano
sentir nella tua voce
il nome mio
ma solo il vento parla
un alito improvviso
che un attimo ti sfiora
e corre via

c'è rabbia in te ?
Io non l'ho mai capito
eppure ti ho tradita
per amori
fuggiti nella notte
a luci spente
ed ogni volta
sei tornata accanto
come compagna che
mi sa capire

ora che sola
vesti le mie ore
seguendo i passi miei
senza illusione
penso che in fondo

sei sempre stata tu
l'unico amore

che non tradisce
e ti rimane
accanto.


...mia solitudine


Altre opere di questo autore