La mia vecchia Professoressa

"Immaginate il Davide di Michelangelo: armonioso, ribelle, e lo sguardo deciso, l'aria di sfida scolpita in eterno nei funesti occhi. Scultureo come non mai, pallido in viso, preso dai suoi pensieri quasi umani, sempre vivi." Io ascoltavo lei annoiato: " Ma cos'? che vuole? Vecchia zitella!" Immaginate mentre la ringrazio ora, sensibile trentenne, triste. Ma fiero per averla conosciuta.

Altre opere di questo autore