Italia

Corruzione, clientelismo e potere violento, che stupra le menti, ? questo il nostro paese? Mi chiedo: cosa direbbero i nostri padri nel vederci ora? Servili, traboccanti pennivendoli e adulatori di miti falsi, viscidi per convenienza. Lo so! Non ? poesia, non fa rima, n? armonioso verso. E' nulla, un mio pensiero, sul mio paese.

Altre opere di questo autore