**BRAMOSIA NOTTURNA**

La notte non placa

bramosia d'amore

e il riverbero di volto amato

non si eclissa

dietro austera Luna,

ma nutre il desio

ricamando stelle

sul velluto blu

di ammaliante firmamento

di nuvole trapuntato,

disteso sul mio corpo

come eterea coperta

che tepore

dona

ai miei sogni di te.

E cedo

-inerme-

ad un soave sonno

seguito

da solitario e fidente

ridestarsi.

Altre opere di questo autore