QUASI ELEGIA

Mi mettesti a soqquadro la vita facendo a pezzi i ricordi in vetrina che' ai tuoi occhi,ingordi e cretini, parevano cocci di vetro fasulli. Bravo, bastardo! Accompagno la tua boria con un plauso. Sdraiata sul letto distratta

Altre opere di questo autore