Cellophane

 

Ho riposto l’anima

in un involucro

di cellophane

per tenerla più pulita,

ma l’ho dimenticata

in un cassetto

assieme ai toni accesi

di un litigio sano

con il risultato

di consigli

ponderati e asettici

di estrema utilità.

 

Sono ancora distratta

da faccende

e da preoccupazioni amplificate,

perciò la terrò lì

fin quando non avrò bisogno

di partecipare.









[26.04.2008]

Altre opere di questo autore