Come sa essere cattivo un uomo che non ama

Ho vissuto giorni appollaiata su una falce di luna, tu sull?altra parte. Convinta che questo fosse il vero amore. Ho visto stelle cadenti felici negli occhi tuoi, che brillavano. Ho sorriso al vento, alle tempeste, al freddo inverno. Nulla poteva smuovermi da l?; c?eri tu al mio fianco a sostenermi. Un lampo improvviso ha trafitto il mio cielo. La luna ha traballato incerta. S? ? dilatata all?improvviso. Il mare ha inondato la spiaggia. Le stelle si sono spente, Il buio fattosi padrone di quel mondo irreale mi ha schernito Senza pi? un sostegno son scivolata nel vuoto.

Altre opere di questo autore