Amore tra le onde.

L' acqua marina
lambiva i nostri corpi
ardenti di desiderio,
e la luna disegnava
strani riflessi
sul tuo sguardo
pieno di passione.
Mi adagiasti sulla sabbia
e reclinandoti verso di me
cominciasti a baciarmi
con frenesia e ardore,
mentre io accarezzavo
lentamente il tuo corpo
umido e bruciante,
sussurrando
parole d' amore sommesse
e lamenti
che si univano
al suono delle onde sugli scogli.
I nostri corpi
sapevano di sale
e di quell' odore
acre ed eccitante
di sudore,
che hanno gli amanti
durante un amplesso.
Ci amammo
fino all' aurora.
Mi svegliai.
Eri scomparso
insieme al mare
e il mio letto
era desolatamente vuoto.

Altre opere di questo autore