abbraccia la voce

Abbraccia la 
voce
intessila
di lacrime
soffi di
carezze
ginocchia piagate dai
ricordi

disincantala
ricoprila di aghi
soffiala di neve

ma non 
spezzare
la sua resina
- quel delicato equilibrio-

è vago disegno
purezza e
riflessione

carne e sorriso 


*

Altre opere di questo autore