srotola il pensiero rosa

srotola 
il pensiero rosa 
tra le mie sillabe

mangiale
come stupefacente
domanda

il mio interrogare
non ha pace
ed è dialogo di
notte ampia
dal prodigio
colmo

forse se scambiamo 
l'aurora con le nostre 
labbra
ti giungerà 
la voce

la carezza di seta
che ti sfibra....


*

Altre opere di questo autore