Giochi Imperativi

Abiti in alto come il rosso e l?arancio d?un tramonto, possa la fioritura delle mie parole giungere a te sull?ali d?un fragile aeroplanino di pensieri. Si sveli, quel dolce tuo sorriso che domina, com?eco sulla valle, il contorno bagnato delle labbra. Si esprima l?appello impetuoso ed ancor pi? tumultuoso di chimica d?amore, il fluido vivo, incessante del sangue, del fiato, del silenzio. E questo vento tolga il buio pi? profondo il vuoto criminale dell?assenza.

Altre opere di questo autore