A mia figlia

Srotolo la tua giovane vita:

e ti rivedo:

piccina.

Continuo a srotolare

 e mi vedo partecipe della tua crescita:

bimba

fanciulla

adolescente

giovane donna

quale ora tu sei.

Sei sempre rimasta

come sempre...

con il tuo altruismo

la tua dolcezza

la tua grande gioia di vivere

ogni esperienza.

Oggi sei ventiduenne

ancora tanti anni ti restano!

Vivili

come ti è stato insegnato.

Segui la strada

quella ti porta dove desideri tu.

Sii sempre come sei oggi

non cambiare mai.

Tieni il sole nel tuo cuore

dona il tuo amore

a chi non ce l'ha

dona il tuo sorriso

sempre.

E sappi

che sei e sarai

la mia dolce gioia

il mio dolce ricordo

il mio affetto profondo.

Auguri ERICA




 
  
 
 

Altre opere di questo autore