Credere sperando

Credo nell'amore
che nasce e muore
come fiori di campo
variopinti.
È un bisogno
che m'appare
come quadri
mai dipinti.
Credo nell'amicizia
perché la vita
senza non è bella.
La tengo come un sogno
stretto dentro al petto
quasi fosse
un'anima gemella.
Ha il dono di farci
toccare con mano
anche una stella.
Si potrebbe
forse contestare:
il sogno è fantasia
non è reale.
Ma se ti senti
perso in un oceano
sognare può salvarti
da ogni male.
Chi sogna
appare un po' speciale:
giovane resta
e la sua età
più non sale.
Della vita
prende ciò che vale
e d'ogni amore
e d'amicizia
ne gode in libertà.
Credere sperando
è la realtà.

Altre opere di questo autore