Gustami

Gustami
come fragola succosa
e tiepido cioccolato...
se d'amarmi
ne avrai voglia.
Assaporami
lentamente
unendo
il variegato sapore
all'invitante
superficie d'un corpo
già infiammato
del colore
della rossa frutta
che germoglia.
Leccami
centellinando
il dolce piacere
provato nel dedicarti
a ciò che piace
ai sensi.
Zuccheri mescolati
ad un'inaspettata
libidine
per l'anima goduriosa
giungeranno al cuore
infiammandolo
d'infinito piacere
senza consensi.
Prelibata pietanza
ricco dessert
sarai per me
divinamente...
se avrò
saputo amarti
appassionatamente.

Altre opere di questo autore