Centro

Inspiegabile pensiero
m’avvolge…
creando il vuoto
attorno alla vertigine
d’ogni spiegazione.

Si propaga la vita
in un oceano
senza sponde…
ove indefinite immagini
sgorgate da criptiche
umane percezioni
si riflettono nell’istante
in cui l’esperienza
emerge dal fondo
d’ogni tentazione.

M’avverto
come il centro
di un tutto…
intorno ad una verità
all’io tangente.

In un cerchio
dimoro…
che solo
per pura geometria
riesce a quadrare
forse almeno
nell’abisso…
spiegare non so:
triangolazione
della mente!

Altre opere di questo autore