Il tempo fa da se'

Inattesa signora
di mestizia vestita
imprevedibilmente
percorre gli antri
del tempo mio
cercando
un’antica lacrima
d’amor perduto.

Più
non t’abbraccio
ben sapendo
che solo ombra
d’un passato
ormai precipitato
ora, e solo ora,
dovrai restare.

Il cuore
rinnovarsi vuole
di floride stagioni…
lieti pensieri
illuminati dal sole
d’una sorprendente alba
che s’alza nel cielo
con inattesa meraviglia.

Altre opere di questo autore