Senza follia d'ambizione

Senza follia d'ambizione scrivi ancora d'amore ti sei ridotto ancora ad amare una donna aspettando che allunga la sua vellutata mano per affogare i residui della tua miserabile tristezza non ti resta che prepararti per andare al funerale del tuo imbeccile cuore inzuppato di lacrime... San Antonio 20 marzo 2002

Altre opere di questo autore