Ricattata dalla depressione

Ricattata dalla depressione non si abbattono mille muri con uno sputo schiava schiava di malefici cafoni dovrai ingerire le loro miserabili puzze fino in fondo frustata e frustrata verrai venduta al mercato delle vacche prima d'essere condotta al macello comunale... Sjenisa 23 luglio 2000

Altre opere di questo autore