Dove è nato il sole

Non é svanito, diluito nel tempo, il ricordo
nitido compone il vivere nell'essere
l'interesse affidato al blu orizzonte
il chiedere all'uomo il profumo del suo riflesso.

Temprato spirito espanso nell'universo
l'incanto e armonia di questi miei versi
sia diffusa come profezia tra gli uomini.

Allora il mio pensiero alleggerá sull'ombra
solo allora vestiró i giorni di invisibili sospiri
l'essenza sprofonda nel'agonia del sogno.

Respirando l'eterno nel manto stellato
sussurri di vita travolti da libertá occulte
in notti e notti avare d'eco e speranza.

Percorreró a ritroso, sulle spalle del tempo
avvolto dalla solitudine e abissi oscuri
abbacciando l'attimo la dove sorgr il sole.

Bruno Gasparri

Altre opere di questo autore