Ti prego un attimo

Ti prego un attimo! Almeno un attimo vorrei, per sfiorarti. Vuoi che io sia vento? Ebbene io lo sar?! Sul tuo corpo scivoler? con le carezze dei miei sospiri che si confondono nel profumo della tua pelle, brezza soffusa avvolta nel tepore di un tenero rabbrividire. E sar? fuoco se tu lo chiedi, ti bacer? con la mia luce nel calore dei miei abbracci, colorandomi nella fiamma dei tuoi sguardi, librandomi nell'immensit? dei tuoi occhi, magico incanto di notti fatate. O se vuoi sar? terra per accogliere i tuoi passi, lievi petali di rosa che si adagiano dolcemente dentro me, illuminando i sentieri della mia anima. E sar? acqua infine, per lambire le tue labbra, dissetandoti coi miei baci, come fresca sorgente in cui nuotano le nostre anime. Tutto ci? che vuoi per te io lo sar?, amore mio. Ma ti prego un attimo! Anche un solo attimo, per sfiorarti.

Altre opere di questo autore