I tuoi baci

Devo chiederti una cosa che va oltre la realt? o la finzione, semplici nostre alleate contro il tempo. Chiederti il motivo di un bacio improvvisato. C'? quel foglio, l?, che da solo si prepara ad esprimere tutto ci? che gli ho (in)segnato, solo per noi... Devo dirti che quel bacio mi ? piaciuto pi? di tutti, che i tuoi occhi, a suo tempo, hanno bucato i miei vestiti per entrarvi. E il mio bianco foglio ora ? pieno di parole... Devo dirti troppe cose, ma non le ricordo, ho bisogno di tenere la tua mano, per sapere. I miei capricci da assecondare, le mie labbra da sfamare, e tutti i giorni che devono passare... Ma ora devo chiederti come non ti stanchi mai, come sei rimasto qui e mi stringi come non mai, pronunci il mio nome per addolcire le tue labbra ... Voglio che tu mi dia un altro dei tuoi baci.

Altre opere di questo autore