Ad occhi chiusi per pensarti

Ad occhi chiusi per pensarti, nei luoghi toccati dalla tua assenza lacrime nascoste si abbandonano al vento, furioso e crudele, le scioglie ad una ad una, legata al tuo sorriso il vento mi scioglie. Ubriacata da questo non sentirti, utopia che nego dal profondo cerco la perdizione nelle arti del silenzio. E un unico brivido risale le mie pareti sosto tra i ricordi, prevale il tuo volto e il tuo sguardo, mai stanco di afferrarmi, mi prende ancora e lascia goccie invisibili al vento.

Altre opere di questo autore