E cos? sia

Come posso non so, a far cosa, a volare con il cuore impazzito, nel tuo cadendo dentro di te, come quella lacrima che non versi per paura di perderla. Andare via, non ? mia abitudine, sarebbe lasciare le mie lacrime per te, sulle tue labbra, al posto mio, ma non hai che fartene dei nostri ricordi, perch? mi chiedi di restare, e cos? sia.

Altre opere di questo autore