UNA FRASE PER RIFLETTERE

Probabilmente la porta della felicità ha una sola chiave: amarsi per quello che si è.

Io ho te in ogni istante, mentre la vita gioca con il passato ritornano i ricordi per confondere le menti. Ma quel vuoto che c'era, svanito o riempito, aiuta a capire la grandezza dei sogni, l'importanza di una parola, l'energia si un sorriso, la bellezza di uno sguardo silenzioso. Io ho te ogni giorno, quando meno me l'aspetto, sento gli occhi tuoi scrutarmi l'anima, fino in fondo, spogliare la membra di questo sentimento, rendere al mio sangue la pazzia. Io ho te ogni notte, quando sento il tuo profumo, il tuo corpo accanto al mio, evanescente, in un abbraccio senza fine, vorrei stringere i tuoi occhi per poterli vivere come fai tu. Vederli ? emozionarsi, amarli ? perdersi.
COMMENTI
Ancora non vi sono commenti per quest'opera. Inserisci tu il primo.
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
GENERE: poesia
SCAFFALE: Dedica
Opere pubblicate da questo autore: 105
athenamillennium.it © 1999-2019 - Tutti i diritti riservati | v.10.0
Sito realizzato da: Arti Creative