Noi

Le mie mani sul tuo corpo, ingannevoli massaggi che sfociano in amore e scrutano cercano ogni microscopico punto di te. Mentre la pelle si scalda si trasforma rilasciando il calore un alone di sensi che ci avvolge ci prende e ci porta via con se. E il mio corpo cerca il tuo gemelli allo specchio gli occhi si incrociano si svincolano e si rilegano. Lo sguardo cade sul chiaro febbrile brivido la tua pelle, mentre alzi una mano e la porti alla bocca e ti mordi le mani coprendoti le labbra con l'innocenza di una bimba. E ritorno bambino anch'io con le paure della prima volta di distruggere col fare adulto ogni singolo cristallo di luce emanato da due corpi adulti che vorrebbero esplodere, in nuovi piaceri sconosciuti ma che invece vogliono solo amarsi semplicemente cos?.

Altre opere di questo autore