Ma presi il coraggio,e nel pensiero...

Ricordo di una notte di mezza estate...
Il dialogo con una stella.

Guardando il cielo notturno
vidi una lucina cadere oltre l'orizzonte,
il mio pensiero corse all'amore,
alla pace in Terra e agli affari di cuore.
Tra lo sciabordio dell'onde
 dalla criniera bianca e splendente
un sussulto di gioia venne melodioso e suadente...
Mi chiamò dolcemente.
" Esprimi un desiderio ma non sbagliare,
potrai salvar l'umanità,la Terra il cielo e il mare. "
Io, piccolo uomo, mi sono sentito importante,
le responsabilità erano tante,
ma presi il coraggio e nel pensiero
espressi col cuore un desiderio.
" cosa posso desiderare
se non la pace tra gli uomini e tanto amore. "
Brillano di luce propria
il sole e le altre stelle,
nell'eremo si respira aria di rispetto per la letizia,
per la creazione e Dio,
la pace regna sovrana mentre il cuore batte a mille.

Altre opere di questo autore