San Giorgio sguaina la spada

Opinione comune
e falsa come l'orpello,
il circolo è viziato
ma non c'è rassegnazione.
L'uomo saggio e giusto
lotta con tutte le sue forze
contro le ingiustizie, 
contro la mala società.

Nella lotta contro il drago ostile,
San giorgio sguaina la spada
e aperto il varco nel fuoco
vibra fendenti nell'aria 
fino a quando
una per una cadono
le teste del mostro
salvando
l'uomo dall'abbandono...
Dall'oblio più nero.

Altre opere di questo autore