Nello splendore

Apro il cuore e la mente
nello splendore di un bicchiere
colmo della bontà dell' oro del sole,
di azzurri abbagli di speranza,
fertile afflato di vita, che dona
campi generosi di grano e mais.
La pace del corpo e dello spirito
che si rispecchiano nel suo sorriso
gentile che infonde sicurezza, speme.
Giochi di luce saltellante
nella piazza stracolma di gente,
colorano di entusiasmo le emozioni.
Oramai il tramonto ha accolto
il segnale della notte imminente,
le ultime ombre si sono nascoste
tra le braccia di Morfeo sognante
ne l' argenteo chiaror di Selene
che invita l'amor a lasciar le sue pene.

Altre opere di questo autore