Mi dicesti di uscire

Mi dicesti di uscire dalla nostra vita insieme e di voltare le spalle a una strada percorsa a met? come un ragno che tesse la tela per offrirla all'oltraggio d'una mano invocata a distruggere giorni di ricami tagliai solo i capelli per scordarti di carezze ed ora ho freddo come prima d'incontrarti quel giorno d'estate quando mi dicesti "entra nella mia vita e fallo con rumore perch? io non possa dimenticare"

Altre opere di questo autore