cristina_russo

Biografia

Scrivere letteratura non significa soltanto raccontare storie ma vederle e farle accadere. Per scrivere lo scrittore è in uno stato di attenta distrazione, ascolta, osserva, si sporca, fotografa, ricorda, è immerso nei rumori, nelle voci nelle forme geometriche. La sua mente si popola di strade, scuole, chiese, mercati, ospedali, case che diventano reali perché si legano e raccontano storie. Lo scrittore è scienziato, mago, bambino, anziano, uomo e donna. Scrivere da la possibilità di conoscere leggi, realtà, prospettive, nature, possibiltà. Gli occhi dello scrittore sono a caccia e diventano microscopi, lenti per interpretare l'unità e le disgregazioni di anima e mondo ricreando un po' di quel mondo e mostrando una visione, attraverso le parole, le pagine, i luoghi descritti... come punti che si rincorrono su due rette parallele che in quel foglio arrivano ad incontrarsi.

athenamillennium.it © 1999-2017 - Tutti i diritti riservati | v.9.0
Sito realizzato da: Arti Creative