stella nascosta alla notte

  Stella nascosta alla notte

una cometa piccola dentro un pancione

ho sentito crescere i  colpi

immaginando nomi a disegnare risate.


Poi

nella sera più fredda del mondo

sei arrivata improvvisa

ma non riuscivo a vederti.

Forse le nuvole erano troppo basse

e i raggi di luna

si sono fermati lassù.

Apparizione fugace

per un brusco risveglio

negli occhi di una mamma che non lo è più

ed ancora non sa.


Le civette

han cantato

una dolce ninna nanna

e il gufo

per una volta

ha chiuso gli occhi.


Ciao, piccola luce


Ciao.

Altre opere di questo autore