TRA LIMBO E PARADISO

 

 

Perché il mio  specchio

riflette  il contrario

di  ciò  che  si  pone  davanti?

 

Io sono una dei pochi  eletti

a possedere il pass

per intraprendere  il viaggio oltre l’ opaco cristallo

allora perché non mi è permesso

di vedere la realtà?

 

Voglio una  visione chiara di me

per  dipanare  l’aggrovigliata  matassa

di  pensieri  e sentimenti

che  lo specchio tra luce e le tenebre

mi lascia nel limbo

 

Voglio denudare ciò che  si  cela

dietro il tuo enigmatico vetro

per scandagliare la  mia  anima

immergendola  in quella  tempesta di  emozioni

che  solo i  sognatori  sanno  fare

 

Non lasciami  

nel tuo riflesso  galleggiare nel mio limbo

senza che dubbi e domande senza risposta

affliggano la mia anima

 

Tra il limbo

e il sogno di un paradiso

lasciami ritrovare in questa triste realtà

 la mia vera identità.

Altre opere di questo autore