Desiderio repentino di te

Io ti accarezzerei

bacerei la tua pelle e poi ti profumerei

ti accompagnerei per mano lungo il piacere

e guarderei nei tuoi occhi verdi per godere

ti coccolerei

col palmo delle mani ti sfiorerei

toccherei il tuo corpo e il tuo calore

con le dita sul tuo seno assaggerei il tuo intenso sapore

sui tuoi pensieri volerei lento

baciando le tue parole come musica nel vento

soffierei piano sul collo per distrarti

e con la mano ti stringerei forte per abbracciarti

in ogni istante ti porterei da me

ti regalerei le note per farne una dedica senza alcun perché

perché ti amo e non voglio solo un ballo e via

vorrei vivere con te lo spirito del tango in assoluta e completa armonia

Altre opere di questo autore