Riflessi della tua immagine

Il gioco dei raggi del sole nell'acqua del lago, si confonde mescolandosi tra le onde e le rincorse instancabili dei gabbiani nel cielo, mentre le idee attraversano la mia mente, intrecciandosi alle immagini intense dei ricordi vissuti in momenti diversi, mi distraggono. Mi lascio trasportare volentieri, in un vortice veloce d' emozioni e sensazioni senza fine.
Ad un tratto in un sussulto un sospiro giunge da dietro di me, mi sorprende un soffio del fiato d' un respiro pacato, una luce diversa, un riflesso morbido nell’acqua del lago proietta nei miei occhi e nel cuore il tuo volto tra i capelli mossi e scossi dal vento, vedo il tuo sorriso spuntare e in un attimo ti sento vicina, mentre sfioro la tua pelle.
Ti cerco ancora voltandomi in dietro come alla ricerca di ciò che non c'è, guardo meglio attorno intimamente non convinto della realtà, mentre mi rendo conto dell'illusione e mi alzo abbandonando la panchina, luogo di riposo mentale, allontanandomi sereno.
Camminando in questa giornata piena di luce, sto pregustando in fretta il tepore e gli aromi sognati, quell'immagine riflessa nella mia mente per racchiuderla in me, serbarla per descriverla qui ora, perché non duri soltanto lo spazio d'un istante.

Altre opere di questo autore