la sera

Lento va via l'ultimo raggio di sole
e mi porta la sera
silenziosa nemica dei miei pensieri.


Il buio della stanza nasconde il mio pianto

mentre la luna mi riporta nei giorni veri

quando il sorriso m’illuminava il viso.


Stanco alla quiete del sonno

affido la mia mente e il mio tempo

lascio accesi il respiro e il mio cuore.

 

Quando il sole spegne le stelle

e si riprende il cielo, smarrito

al silenzio dei sogni rubo i pensieri.

 

Ti lascio sera, dolce nemica mia

Altre opere di questo autore