Per te scoiattolo

Per te scoiattolo

che non mi vedi

sull’albero salti

e ridi e siedi.

 

E il mio sorriso pensi

e mi confondi

e ti nascondi

e poi ritorni.

 

Corri veloce

chissà poi dove

e torni triste

e corri altrove.

 

Solo le lettere

immaginazione

nella stanza si ferma

e riparte il cuore.

 

Non parlerò, un giorno

nei tuoi sogni

non tornerò

sarò ricordi.

 

Per te scoiattolo

che non mi vedi

io sono il vento

la poesia, se credi.

Altre opere di questo autore