Canto al Sole

Come aria invisibili a scoparsi l'anima di zanna scorticata, fasciata dai nostri lacci, incollati ad una tomba che sa di giglio: spegnimi il tremito d'ala che a n c o r a all'orlo del tramonto il Sole avvampa d'oro le mie labbra.

Altre opere di questo autore