Ancora piove

La stavamo a spetta' 'sta primavera

ma quanno che nemmeno te l'aspetti

er Padreterno opre li rubinetti

te piscia addosso e manna 'na bufera.

che ancora dura e pare che nun smette.

Ma la TV ancora ce promette

 

che ce n'avremo ancora pe parecchio:

che l'acqua ha d'arivacce fino ar collo

tra breve se trovamo tuti amollo

s'affogheremo e... bònanotte ar secchio.

S''affogheremo e stamo a fine maggio

senza na scialuppa de sarvataggio.

 

E questo nun me pare naturale.

Nun sarà ch'er bòn Dio pe' l'occasione

ce vo' manna' un'artra punizione

co' un artro diluvio universale?

Farebbe bene perché 'st'òmo ingrato

in fonno in fonno se l'è meritato.

 

Altre opere di questo autore