Fantasmi

Non lo sapete? Adesso ve lo scrivo

solo con rime ma senza assonanze:

domani partirò per le vacanze

e lo dichiaro in modo affermativo.

Vado in montagna in un gran bel posto

e torno a casa dopo ferragosto.

 

Tanto se resto avrò per compagnia

solo fantasmi. E, a dir le cose serie

non so siete andati tutti in ferie

lasciando languire la poesia.

Perciò tanti saluti amici cari

che di poesie siete piutosto avari.

 

Buone vacanze pure a tutti voi.

E, buona permanenza a chi rimane

ma non mangiate tutte le banane

e lasciatene almeno un po’ per noi

che le banane aiutano in poesia

e risollevano dall’apatia

 

accumulata in montagna o al mare

chi sulla neve e chi sdraiato al sole

perciò torniamo a scrivere parole

e, dai ragazzi, tutti a poetare

chi in rima, oppure chi lo fa in corsivo

facendo sì che il sito resti vivo.

Enio

Altre opere di questo autore