VEDO NEL BUIO

Com'e' buia questa stanza, Dio come e' buia ma vedo troppe cose oltre questo buio polizia che picchia le braccia alzate dei bambini polizia che spara lacrimogeni sui dimostranti inermi vedo chiazze di sangue sull'asfalto e gente che urla vedo pioggia di pietre e ingiurie come armi... vedo nel buio... ladri al governo a difesa personale uomini piccoli che difendono i loro interessi liti di palazzo lontano dai bisogni della gente urla del cuore di tutti noi ancora una volta vedo nel buio... gente che viene da paesi lontani qui intollerati bambini ai semafori senza futuro oltre il verde chiese che urlano ma non sono ascoltate la voglia di pochi sopraffatta dall'ipocrisia dei tanti vedo nel buio... corrotti dentro le istituzioni che rubano il denaro ridere della nostra buonafede e del nostro lavoro viaggiare su auto di stato oltre i limiti di velocita' non pagar mai gli errori fatti ma inflessibili con noi vedo nel buio... code agli sportelli senza poter reagire futilit? televisiva come obbligo che diventa regola imposizione di un sistema che serve solo ad essi il tutto facile, l'usa e getta, la tripla lama, senza ragione vedo nel buio... il tema, l'algoritmo, la proliferazione del faceto la perseveranza dei pochi che credono ancora ma l'inutile perseveranza di questi non salva la barca vedo un mare di paure di illusioni di speranze vedo nel buio... carabinieri che sparano in testa ad un manifestante ritenuti innocenti finanzieri che rubano, inquisiti e poi prosciolti enti lenti, ma ben rifocillati e benestanti a nostre spese ipocrisia, sperequazioni, sobillazioni, attraverso lo schermo vedo nel buio... nessun lavoro per il futuro e la destra al governo nessun futuro per un lavoro e la destra al governo porte chiuse, lucchetti e catenacci, niente da fare per noi siamo tutti in balia del vento su questa fragile nave vedo nel buio... il mio cuore perduto tra l'amore e il da farsi la paura di non poter fare senza continuare a sbagliare l'intenzione di non sbagliare e la costernazione dell'errore l'inseguire in questo buio un barlume di chiarezza... chiudi gli occhi appena dentro questa stanza chiudo gli occhi appena e poi ancora, a guardare nel buio non vedo luci, non vedo squarci, non vedo niente di niente vado via esco di qua, apro la porta.... ... e ci sei tu.

Altre opere di questo autore