TU SAI AMICA MIA...COME PASSI SVELTO IL TEMPO

Dal cortile in poi? Son volati via gli anni, Tranquille domeniche d?ozio Perse nella memoria mai fedele. Si giocava io e te Ricordi?? E ti parlo? ?Ancora? Rivedo i tuoi occhi, Le tue corte trecce bionde, Il profumo del sorriso, noi bambini? ? ?Tres lunas? mentre scrivo, Ho sentito, che sei andata via, ho pianto sorridendo queste lacrime, non vorrei? ma ci sono? ? innegabile? vola? questo mio pensiero Noi corriamo nel cortile Frenetici mai fermi, mai stanchi ? ricordi? I tuoi calzoncini corti Ti saluto da lontano Che mi dici? ?ciao a dopo? Il profumo di questo pozzo Ora? pastelli di colori ed eco. ?sento? Dalla voce di tua madre Che mi dice di tornare, sento tu che rispondi E io ci provo? adesso vengo? Anzi veniamo? vorrei? Mi resta nella mente il tuo viso nell?affetto che sento? Piango? ? Seduto accanto al fiume?

Altre opere di questo autore