DEDICATA AGLI AMICI DEL SITO

Appare lo sguardo di un sonno cercato in sembianze di notti trascorse fuggendo che sole e impotenti non odon richiami pensieri nascosti che pregnan la mente non vedon alcun volto lontano o sbiadito ma solo il contorno del tempo in cui sono nascente lettura risveglia il mattino all?erta nascoste difese che accendono l?anima con muti chiarori fondendo distanze irreali creando magie di amicizie virtuali che a ogni nuova lettura trasforma in reale.

Altre opere di questo autore